Morgan


Morgan, nome d'arte di Marco Castoldi (Milano, 23 dicembre 1972), è un cantautore e polistrumentista italiano, fondatore insieme ad Andrea Fumagalli dei Bluvertigo.

Morgan e i Bluvertigo
Nel 1991, unitamente ad Andrea Fumagalli (tastiere, sassofono, sintetizzatore), Marco Pancaldi (chitarra) - poi sostituito da Livio Magnini - e Stefano Panceri (batteria), fonda i Bluvertigo. L'anno seguente comincia la produzione di nuovo materiale. A seguito dell'abbandono di Panceri, conoscono Sergio Carnevale a Monza durante un concorso musicale all'"Incantesimo": sarà lui il nuovo batterista. Nel 1994, con l'uscita del primo singolo Iodio, i Bluvertigo debuttano ufficialmente. Partecipano con il singolo a Sanremo Giovani dello stesso anno, ottenendo consensi dalla critica, ma piazzandosi al terzo posto fra i gruppi musicali della seconda serata, mancano l'ammissione alla successiva edizione del Festival di Sanremo riservata ai complessi classificatesi ai primi due posti.
Nel 1995 il gruppo pubblica il primo album Acidi e basi, seguito da Metallo non metallo (1997), che porterà la band alla vittoria dell'MTV Europe Music Awards come miglior gruppo italiano, e alla vendita di 400.000 dischi. Nel 1999 i Bluvertigo pubblicano l'album Zero, che chiude la cosiddetta trilogia chimica: i tredici brani che compongono l'album verranno pubblicati dalla Bompiani in una raccolta poetica dello stesso Morgan con il titolo Dissoluzione. Al libro è allegato un CD contenente Canone inverso, esperimento dei Bluvertigo e dei poeti Alda Merini, Manlio Sgalambro, Enrico Ghezzi e Murray Lachlan Young. Nello stesso periodo Morgan suona il basso nell'album Gommalacca di Franco Battiato e produce due album d'esordio: Playback dei Soerba (1998) e L'eroe romantico dei La Sintesi (1999).
Nel 2001 il gruppo pubblica Pop Tools, una raccolta che contiene alcuni brani inediti, tra cui L'assenzio, brano con il quale la band partecipa al Festival di Sanremo dello stesso anno, con l'orchestra arrangiata e diretta dal maestro Carlo Carcano, classificandosi all'ultimo posto. Da questo momento incomincia un periodo in cui i diversi componenti si dedicano esclusivamente a progetti solisti: la band non viene mai ufficialmente sciolta, ma temporaneamente "congelata".
Il silenzio viene interrotto il 15 luglio 2002 per l'apertura del concerto di David Bowie al Summer Festival di Lucca, e in occasione della notte di San Silvestro del 2004 a Roma. Nel corso degli anni si susseguono voci sul possibile ritorno della band, che si concretizzeranno solo nella primavera del 2008, in cui i componenti del gruppo si ritrovano per un concerto per il programma di MTV, Storytellers. L'esibizione prevede una rivisitazione dei loro maggiori successi in chiave acustica, che viene pubblicata il 30 maggio con il nome MTV Storytellers - Bluvertigo. La band intraprende poi, dopo sette anni, un tour estivo, il "ReTour", che tocca la maggiori città italiane. Nel 2009 Morgan e i Bluvertigo partecipano alla registrazione del singolo Domani 21/04.2009, voluto da Jovanotti e da Giuliano Sangiorgi per sostenere la ricostruzione dell'Aquila a seguito del terremoto.
Il 4 aprile del 2014, i Bluvertigo si riuniscono per un concerto al Velvet Club di Rimini in ricordo del loro amico e proprietario del locale Thomas Balsamini, scomparso l'anno precedente. Sull'onda dell'entusiasmo per lo show, la band si esibisce in un tour estivo di sole cinque date, il Fastour, che tocca le città di Milano, Treviso, Ravenna, Roma e Reggio Emilia. Nel 2015, dopo la partecipazione della band al Concerto del primo maggio, il tour continua al Brianza Rock Festival 2015 con la presentazione del nuovo singolo Andiamo a Londra, che sarà pubblicato nel settembre 2015.

Carriera da solista
Nel 2002 Morgan compare nei tre video clip girati da Asia Argento per l'EP Dimmi che mi ami di Loredana Bertè, che verranno pubblicati anche nella versione deluxe dell'album del 2005 Babybertè della cantante calabrese. Recita anche in Perdutoamor del 2002, per la regia di Franco Battiato. Nel maggio del 2003 esce il suo album di esordio da solista Canzoni dell'appartamento, che vince la targa Tenco come migliore opera prima dell'anno ed è il primo in classifica nei brani italiani pop rock.
Nel settembre 2003 vince a Crotone il Cilindro d'Argento, nell'ambito del Festival Una casa per Rino, dedicato a Rino Gaetano. Nel 2005 pubblica il "remake" del noto album Non al denaro non all'amore né al cielo, inciso nel 1971 da Fabrizio De André e ispirato all'Antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters. Sempre nel 2005 collabora con Edoardo Bennato al disco "La fantastica storia del Pifferaio Magico" cimentandosi nel brano Lo show finisce qua, e con Andrea Pezzi curando le parti musicali del suo nuovo programma su Rai 2 dal titolo "Il Tornasole".

Morgan in concerto nel 2007
Nel 2007, Morgan pubblica il nuovo album di inediti Da A ad A, introdotto dal singolo Tra 5 minuti. Sull'onda del ritorno dei Bluvertigo nel 2008, viene pubblicato È successo a Morgan, una raccolta contenente brani dai suoi album da solista, quattro cover di Fabrizio De André e 3 inediti: le reinterpretazioni di Il nostro concerto (Umberto Bindi), L'oceano di silenzio (Franco Battiato) e 23 roses, canzone in inglese precedentemente edita come bonus nella versione digitale di Da A ad A.
Anticipato dal singolo Il mio mondo, il 10 aprile 2009 esce un nuovo album dal titolo Italian songbook vol.1. Piero Ciampi, Sergio Endrigo, Umberto Bindi, Domenico Modugno, Gino Paoli sono i cinque artisti italiani autori delle canzoni che Morgan reinterpreta nel disco, brani italiani famosi anche all'estero e incisi in doppia versione, con l'adattamento in lingua inglese. A completare l'album si aggiungono due invenzioni per orchestra d'archi realizzate dal musicista monzese insieme al compositore Stefano Barzan ed eseguite dalla Royal Philharmonic Orchestra. Secondo quanto affermato da Morgan, l'album esprime la necessità di un ritorno a una musica italiana capace di essere competitiva sulla piazza mondiale.

Morgan in concerto alla Cattedrale di Asti - 15 luglio 2011
Il 18 dicembre 2009 viene ufficializzata la partecipazione di Morgan al Festival di Sanremo 2010 nella sezione "Artisti", col brano La sera, ma a tredici giorni dall'inizio del Festival, il 3 febbraio 2010, Morgan è escluso dalla competizione a causa di una sua controversa dichiarazione al mensile Max.
A ottobre, Morgan incomincia a lavorare a un nuovo album, che compone con l'ausilio di supporti tecnologici come l'iPad. Il 19 febbraio 2010, viene pubblicato Morganicomio - Morgan al suo meglio, album di grandi successi dell'artista che include diciannove canzoni, incluso il singolo La sera che doveva presentare a Sanremo. In estate parte anche "Con Certo", il nuovo tour italiano realizzato con l'apporto dell'Ensemble Symphony Orchestra di Massa Carrara, diretta da Carlo Carcano, e di altri musicisti come Daniele Dupuis e l'amico Sergio Carnevale. Durante il tour, Morgan canta e suona pianoforte, tastiere e clavicembalo.
Il 20 novembre 2014, durante il quinto live di X Factor, annuncia l'uscita di un nuovo disco di inediti.

X Factor e altre attività
Morgan in concerto nel 2008 alle Regole di Malosco (TN) Alla sua opera di musicista, Morgan affianca sempre più frequenti attività, tra cui spicca maggiormente quella di giudice del programma X Factor. Non mancano collaborazioni per colonne sonore e le apparizioni in televisione (fra le altre: MTV Absolutely 80's/90's/Star e da Fabio Fazio a Che tempo che fa). Eccezionalmente Morgan è anche scrittore.
Nel 2004, Morgan compone la colonna sonora di due film: Ingannevole è il cuore più di ogni cosa, diretto dalla compagna Asia Argento, e Il siero della vanità di Alex Infascelli, nel quale compare anche in un piccolo cameo. Nel 2006 collabora al progetto "Rezophonic", prodotto da M. Riso e M. Trentacoste dei Deasonika, compone la colonna sonora del film Il Quarto Sesso di Marco Costa, e interpreta Milan nel film Transylvania di Tony Gatlif.

Nel 2008, insieme a Mauro Garofalo scrive il libro In pArte Morgan, edito da Elèuthera, uscito successivamente nel 2009.Nello stesso anno partecipa come giudice alla prima edizione del programma di Rai 2, X Factor, condotto da Francesco Facchinetti, insieme a Mara Maionchi e Simona Ventura (da cui escono vincitori gli Aram Quartet con la canzone Chi (Who), scritta da Morgan in collaborazione con il vocal coach della categoria 'gruppi' Gaudi). Un'esperienza, questa, da lui stesso definita bellissima ma estenuante. A novembre 2008, invece, Morgan è chiamato a sviluppare e sostenere un nuovo progetto di Match Music, canale televisivo di informazione musicale, che lo nomina suo direttore artistico.
A fine 2008, Morgan ritorna a X Factor nella seconda edizione, accanto ad Andrea Rodini per i cantanti over 25.Anche questa edizione è vinta da un suo cantante, Matteo Becucci. L'anno seguente partecipa alla terza edizione del programma, accanto Carlo Carcano per i cantanti 16-24 anni. Per la terza volta consecutiva, vince un suo cantante, Marco Mengoni..
Nell'ottobre 2010 il cantante partecipa come ospite fisso alla trasmissione Le invasioni barbariche, in onda su La7.
Nel 2010, prende parte, con un piccolo cameo, al musical teatrale Il pianeta proibito interpretato da Lorella Cuccarini e da alcuni ragazzi della terza edizione di X Factor in cui Morgan canta una versione di Sympathy for the Devil dei Rolling Stones
Il 9 novembre 2010 partecipa come ospite alla trasmissione X Factor, insieme agli ex giudici Simona Ventura e Claudia Mori e nello stesso mese presenta il programma Invece no su Deejay TV.
È stato riproposto come "giudice" per la quinta edizione di X Factor (2011/2012), che viene trasmessa dal 20 ottobre 2011 al 5 gennaio 2012 su Sky Uno.Ad affiancarlo ci sono stavolta Simona Ventura, Elio e Arisa come giudici e Alessandro Cattelan che sostituisce Francesco Facchinetti come conduttore del programma. In questa edizione, Morgan ottiene la categoria degli Uomini 16-24.Nel 2012, viene riconfermato per la sesta edizione di X-Factor, insieme al resto della giuria dell'edizione precedente e porterà alla vittoria Chiara Galiazzo.

Nel 2012 debutta inoltre come regista d'opera, firmando la regia de Il matrimonio segreto di Domenico Cimarosa al Teatro Coccia di Novara. Viene riconfermato giudice nella settima edizione di X Factor insieme a Elio, Mika e Simona Ventura. A lui viene attribuita la categoria under 25 uomini. Per la quinta volta vince un suo cantante, Michele Bravi. È stato riconfermato anche per l'ottava edizione del talent show nel 2014 insieme a Fedez, Mika e Victoria Cabello, ottenendo la categoria dei gruppi, ma stavolta tutti i suoi concorrenti vengono eliminati prima della semifinale. In occasione del suo quarantaduesimo compleanno, il 23 dicembre 2014 rilascia dodici versioni differenti del brano "Il Destino Cattivo" scaricabili gratuitamente dal sito dell'artista, pubblicandone una ogni ora dalle 12 alle 24 del giorno del suo genetliaco.
Dal 2 aprile 2016 veste il ruolo di giudice al serale della quindicesima edizione di Amici.

Discografia
2003 - Canzoni dell'appartamento
2005 - Non al denaro non all'amore nè al cielo
2007 - Da A ad A
2009 - Italian Songbook Volume 1
2012 - Italian Songbook Volume 2
2004 - Il suono della vanità; colonna sonora per il film Il siero della vanità
2008 - È successo a Morgan
2010 - Morganicomio - Morgan al suo meglio

Singoli
Altrove
The Baby
Canzone per Natale
Aria
Un Giudice
Tra 5 Minuti
Il Mio Mondo
Io Che Non Vivo
Marianne
Spirito e Virtù
Il Destino Cattivo

Bluvertigo1995 - Acidi e basi
1997 - Metallo non metallo
1999 - Zero
2001 - Pop Tools
2008 - MTV Storytellers - Bluvertigo

CollaborazioniFranco Battiato - Gommalacca
Antonella Ruggiero - Registrazioni moderne
Alice - Exit, Personal Juke Box e Viaggio in Italia
Subsonica - Discolabirinto
Cristina Donà - Nido
Paola & Chiara - Arsenico
Mauro Pagani - Parole a caso
Megahertz - Space Oddity
Pastora - Basterebbe una volta
Modena City Ramblers - Appunti partigiani
Omar Pedrini - Mandami un messaggio
Lombroso - Credi di conoscermi
Artisti uniti per l'Abruzzo - Domani 21/04.2009
Edoardo Bennato - Perché, Lo show finisce qua
Patty Pravo - Il vento e le rose
ICS - Autostima di prima mattina
Big Fish - Io faccio

Produzione
Mao - Black Mokette
Soerba - Playback
La Sintesi - L'eroe romantico
Aram Quartet - Chi (Who)
Fabio Cinti - Amore elettrico
Marco Mengoni - Almeno Tu Nell'Universo
Chiara - Over the Rainbow
ICS - Autostima di prima mattina (con Gaetano Cappa)

Cover
2008 - Irene Grandi inserisce Canzone per Natale nell'album Canzoni per Natale
2009 - Marco Mengoni canta Amore Assurdo durante la finale di X Factor 3
2011 - Noemi inserisce Altrove nell'album RossoNoemi
2012 - ICS canta Iodio dei Bluvertigo durante X Factor 6. 
2013 - Michele Bravi canta Cieli Neri dei Bluvertigo durante X Factor 7.

Cinema
2001 - L'assenzio, regia di Asia Argento
2002 - Perduto amor di Franco Battiato comparsa.
2003 - Michel Over Nous. Il caso Houellebecq di Stefano Bedetti e Marco Saracco
2004 - Il siero della vanità di Alex Infascelli - musiche, interpreta l'Uomo Gatto 
2004 - Ingannevole è il cuore più di ogni cosa di Asia Argento - musiche, doppia Jackson, 
2006 - Transylvania di Tony Gatlif - interpreta Milan.
2006 - Il quarto sesso di Marco Costa - musiche, interpreta Karl Marx.
2011 - When You're Strange di Tom DiCillo - narratore (doppiatore di Johnny Depp).

Pubblicazioni
In pArte Morgan, Elèuthera, 2008 (con Mauro Garofalo)
Dissoluzione, Bompiani, 2009, (I ediz. 1998)
Io, l'Amore, la Musica, gli Stronzi e Dio, 2014 (ed. Einaudi)