Lory del Santo


Loredana "Lory" Del Santo (Povegliano Veronese, 28 settembre 1958) è una showgirl e attrice italiana.

Dopo aver esordito come valletta del Festivalbar nel 1975, tra la fine degli anni 1970 e i primi anni 1980 come attrice di numerosi film di genere italiani, ha partecipato a diversi varietà televisivi; in particolare, ha avuto il ruolo di "bigliettaia" nel programma di Antonio Ricci Drive In in onda su Italia 1 negli anni 1980.

Negli anni successivi è stata spesso al centro delle cronache rosa ed è tornata alla ribalta nel 2005, vincendo la terza edizione de L'Isola dei famosi; successivamente ha spesso partecipato come opinionista a diversi programmi televisivi, pubblicato un'autobiografia e partecipato come concorrente a due reality show: nel 2009 alla quarta edizione de La fattoria e nel 2016 alla quinta di Pechino Express.Debutta giovanissima come valletta al Festivalbar 1975; è nel 1981 che diviene nota in TV nel programma Tagli, ritagli e frattaglie, condotto da Renzo Arbore e Luciano De Crescenzo, in cui impersona la sexy-archivista, muta e svampita, che porta in studio documenti provenienti dalle Teche Rai. Nello stesso periodo vengono pubblicati alcuni servizi fotografici nei quali Lory compare nuda. In seguito partecipa a programmi come Drive In, Sponsor City, Bum Bum all'italiana e Stupido hotel. Nel 1980 ha partecipato a Miss Universo come concorrente italiana. Il suo impegno maggiore in campo lavorativo è come attrice: diventa protagonista di alcuni film di genere degli anni 1980, tra cui spicca W la foca (1982) di Nando Cicero.

Nella seconda metà degli anni 1980 la Del Santo si ritira a vita privata concedendosi solo rare partecipazioni televisive come quella al Raffaella Carrà Show. Ricomparirà sulle scene solo nel 2005 come concorrente della terza edizione del reality condotto da Simona Ventura, L'isola dei famosi, che la vide vincitrice dell'edizione con il 75% dei voti. Nel 2006 ha pubblicato la sua autobiografia, Piacere è una sfida, pubblicato per la Sperling & Kupfer, e ha partecipato con un cameo al film Vita Smeralda di Jerry Calà. Nella seconda metà degli anni 2000 è spesso ospite nei talk show pomeridiani di Canale 5, e nel 2008 debutta alla radio come ospite fissa della trasmissione Gli Spostati in onda su Rai Radio 2.

Lory Del Santo a Drive In
Nel marzo del 2009 partecipa di nuovo ad un reality show, stavolta La fattoria 4, su Canale 5 come riserva di Marina Ripa di Meana ritiratasi per malore, arrivando semi-finalista. Nel 2010 è diventata per la prima volta conduttrice di un programma televisivo: Missione Seduzione, in onda sul canale di Sky Lei. Nel 2011 ha dedicato una poesia al premier Silvio Berlusconi.

Nel 2014 è ideatrice e regista di The Lady, webserie di dieci episodi trasmessa in streaming dal suo canale di YouTube e nello stesso anno partecipa come giudice al talent show di Agon Channel My Bodyguard. Nel 2015 esce la seconda stagione della suddetta webserie. Nel 2016, insieme al compagno Marco Cucolo, prende parte come concorrente alla quinta edizione del reality show Pechino Express, in onda su Rai 2, arrivando in finale e classificandosi al terzo posto.

Cinema
Sarò tutta per te, episodio di Dove vai in vacanza?, regia di Mauro Bolognini (1978)
Geppo il folle, regia di Adriano Celentano (1978)
Sabato, domenica e venerdì, regia di Sergio Martino (1979)
Pensione amore servizio completo, regia di Luigi Russo (1979)
Gardenia il giustiziere della mala, regia di Domenico Paolella (1979)
Dove vai se il vizietto non ce l'hai?, regia di Marino Girolami (1979)
Caro papà, regia di Dino Risi (1979)
Il fiume del grande caimano, regia di Sergio Martino (1979)
Agenzia Riccardo Finzi... praticamente detective, regia di Bruno Corbucci (1979)
Desideria: la vita interiore, regia di Gianni Barcelloni Corte (1980)
I seduttori della domenica, regia di Dino Risi (1980)
L'onorevole con l'amante sotto il letto, regia di Mariano Laurenti (1981)
Bollenti spiriti, regia di Giorgio Capitani (1981)
La donna giusta, regia di Paul Williams (1982)
La gorilla, regia di Romolo Guerrieri (1982)
W la foca, regia di Nando Cicero (1982)
"FF.SS." - Cioè: "...che mi hai portato a fare sopra a Posillipo se non mi vuoi più bene?",  (1983)
Vita Smeralda, regia di Jerry Calà (2006)

Film Tv
Morto Troisi, viva Troisi! di Massimo Troisi - film TV (1982)
Doppio misto di Sergio Martino - film TV (1986)
Don Tonino di Fosco Gasperi, episodio: "Don Tonino e il terrore in prima pagina"  (1989)

Contrometraggi
The Night Club - Osare per credere (2013)
Webseries[modifica | modifica wikitesto]

Tv
Festivalbar (Secondo Programma, 1975) - Valletta
Tagli, ritagli e frattaglie (Rai 2, 1981) - Valletta
Bum Bum all'italiana (Rai 3, 1982)
Drive In (Italia 1, 1983-1988)
Sponsor City (Rete 4, 1984)
Stupido hotel (Rai 2, 2002)
L'isola dei famosi 3 (Rai 2, 2005) - Concorrente Vincitrice
La fattoria 4 (Canale 5, 2009) - Concorrente
Missione Seduzione (Lei, 2010-2011)
My Bodyguard (Agon Channel, 2014-2015) - Giudice
Pechino Express - Le civiltà perdute (Rai 2, 2016) - Concorrente
Sbandati (Rai 2, 2017) - Opinionista

Libri
Piacere è una sfida, Sperling & Kupfer, 2006, ISBN 978-88-200-4096-3.